La versione di Barney.

 

laversionedibarney.jpg

Questo libro è un piccolo capolavoro scritto da Mordecai Richler, autore canadese che lo ha scritto nel 1992, regalandoci uno dei libri più divertenti e dissacranti degli ultimi anni. Il protagonista è Barney Panofsky, un personaggio con evidenti tratti autobiografici. Il libro è scritto come un insieme di memorie scritte dallo stesso Panofsky per difendersi dall’accusa di omicidio lanciatagli dal suo nemico personale Terry McIver in seguito alla scomparsa del suo amico Bernard “Boogie” Moscovitch. Di fatto poi lo scritto diventa l’avvincente autobiografia di Panofsky, seppure caratterizzata da continui flash back che fanno in modo che il lettore riesce a mettere insieme tutti gli elementi solo alla fine del libro. Quest’ultimo è diviso in tre parti, una per ogni moglie del protagonista, ed è ricchissimo di situazioni divertenti e paradossali che rendono godibilissima la sua lettura. Un libro eccezionale, superate le prime pagine ci si immerge nella vita di Panofsky e le 500 pagine del tomo scorrono veloci una dopo l’altra. Un capolavoro.

Annunci

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: