Asse USA-URSS contro il taglio dei gas serra.

Scandaloso. I lavori del gruppo ristretto cha a Bali sta cercando un compromesso tra le esigenze dei paesi industrializzati e quelli in via di sviluppo al fine di tagliare i gas-serra del 35-40% entro il 2020 (rispetto ai livelli degli anni ’90), è arrivato a un punto morto a causa dell’asse USA-URSS. L’amministrazione Bush si è sempre distinta per la totale insensibilità in fatto di problemi ambientali, ma a quasto giro ha superato sè stessa. L’amministrazione statunitense, spalleggiata dal buon Putin, si oppone a dei paletti fissati a livello internazionale, pretendendo invece che ogni paese si regoli come meglio crede. In altre parole, gli USA si arrogano la libertà di inquinare quanto vogliono. In nome della crescita economica, del libero mercato e altre amenità. Del resto la Casa Bianca ha sempre sostenuto che non ci sono prove scientifiche che il riscaldamento globale in atto sia correlabile all’incremento di concentrazione deli gas serra. Ricordiamoci – aproposito di approccio scientifico alla realtà – che l’attuale amministrazione ha sostenuto anche l’introduzione dei libri di testo nelle scuole dove si confutava la teoria evoluzionista delle specie in favore di quella creazionista… I teocon negli States stanno facendo dei danni enormi. Il problema è che il conto lo pagherà tutto il pianeta…

L’Italia è un paese alla deriva, ma non è che guardando in giro nel resto del pianeta Terra le cose vadano molto meglio… mi sa che tornerò a rifugiarmi nella letteratura…

Annunci

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: